libro enrico gurioli venti

Enrico Gurioli presenta il piccolo libro dei venti

libro enrico gurioli ventiNon prendete impegni per Lunedì 23 febbraio ore 18,00 a BOLOGNA  presso la libreria  Zanichelli. in Piazza Galvani, 1/H per presentazione in anteprima del libro “il piccolo libro dei venti” di Enrico Gurioli.

Enrico ce lo descrive così il piccolo libro dei venti:

Il rituale misterioso con cui si formano queste masse d’aria in movimento resta tale anche dopo una loro complessa spiegazione scientifica: nessuno è mai riuscito a completarne l’essenza attraverso formule matematiche o a ingabbiarle in rigorose teorie logiche per renderle riproducibili nella loro forza. Si sa da dove arrivano ma non dove vanno a finire.

 

Il vento non è solo un fenomeno atmosferico. È un mistero che interroga l’uomo da sempre, è il respiro vitale su cui si fondano leggende e cosmogonie, motore invisibile della storia.

È stata la sua esistenza, infatti, a permettere all’uomo di solcare i mari e conoscere nuove terre, rendendo possibile la navigazione; ed è stato proprio nelle repubbliche marinare che si è diffusa l’immagine universale della Rosa dei Venti, le cui losanghe si aprivano in trentadue direzioni e il cui centro probabilmente era l’isola di Malta.

Con il piccolo libro dei venti offro la mia particolare visione del vento, arricchendola con informazioni curiose, storie poco note e suggestioni liriche, ricostruendo i piccoli e grandi eventi di cui è stato protagonista da tempi di Omero ai nostri giorni.

 Il libro sarà in distribuzione in tutta Italia dal 25 febbraio

la prima falce di luna mostra argenta luigi berardi

Luigi Berardi presenta “la prima falce di luna”

Falce e storie, precisamente 365, sono le protagoniste della mostra curata da Luigi Berardi “la prima falce di luna”al Mercato Centro Culturale di Argenta che diventa, per un mese, uno splendido granaio dove ogni falce racconta una storia storia diversa.

Il progetto è promosso dal centro culturale Mercato e dall’ecomuseo di Argenta con la collaborazione di Molino Sima, lo sponsor che ha fornito ben 10 quintali di grano.

Sabato 31 gennaio e 14 febbraio Luigi Berardi curerà i laboratori creativi “Campi di grano pop art“, riservati ai bambini dai 6 ai 10 anni.

L’esposizione “la prima falce di luna” è presentata da Giuseppe Bellosi e si avvale del contributo scientifico del Prof. Mario Turci.

> Il luogo della mostra: Mercato Centro Culturale, Piazza G. Marconi – Argenta

> Gli orari della mostra:  da martedì a sabato 9.30-12.30 giovedì, sabato e domenica 15.30-18.30 lunedì chiuso

> Ingresso libero: per prenotare i laboratori telefonate allo 800.111.760 oppure 0532-330276 oppure inviate una mail a mercato@comune.argenta.fe.it

Per avere maggiori informazioni sull’evento vi consigliamo di leggere la locandina dell’evento “la prima falce di luna”

Buon compleanno Slow Food!

Il 9 dicembre Slow Food spegne 25 candeline e la condotta di Ravenna festeggia con una serata tutta a base di saperi e sapori all’Osteria del Mariani di Ravenna a cui partecipiamo anche noi!

Per la nostra associazione non sarà solo un momento per scambiarci gli auguri..Mirco Villa, il “nostro” fotografo, presenterà il progetto fotografico “Voci e volti del lavoro” che ci ha visti protagonisti di un servizio fotografico reso possibile anche grazie alla sensibilità del nostro Presidente, Italo Graziani (come giustamente precisa Gigi Franzoni sulla nostra pagina Facebook)

"le tot merit de president"

“l’è tot merit de president”

Vi ricordate il backstage che vi avevamo mostrato proprio sul nostro sito (e che potete riguardarvi qui)?

Mirco svela qualche anticipazione del lavoro con queste parole:

Un gruppo di 35 aziende e artigiani-artisti che rendono speciale l’associazione del lavoro dei contadini. Il numero trentacinque nella simbologia rappresenta “la fanciullezza, il sorgere della vita, le passioni e i sentimenti puri e rigogliosi, gioia, l’amore per la natura, l’abbandono al relax e al riposo e alla meditazione”. In questo viaggio fotografico ho incontrato donne e uomini, che amano il territorio romagnolo e i suoi prodotti. Amano il proprio lavoro, che fanno con passione. Amano stare in compagnia e fare gruppo, sono orgogliosi della cucina romagnola, del loro vino, ma anche dell’anima artistica locale con una attenzione agli eventi della tradizione romagnola. Amano l’accoglienza e l’ospitalità in un ambiente rilassante e familiare e offrono la possibilità di trascorrere le giornate circondati da verde ed animali delle nostre pianure e colline, di gustare la cucina di casa propone prodotti freschi e genuini nel rispetto delle stagionalità. Grazie ad una continua ricerca, propongono sapori e profumi originali ed autentici attraverso la coltivazione e la trasformazione di varietà antiche di frutti e bacche, nel rispetto dei tempi della natura.

Cento immagini e alcune voci per rappresentare questa meravigliosa parte del mondo. “

homecontadiniok

Il programma della serata lo trovate nel sito di Slow Food Ravenna, noi vi salutiamo con le parole del nostro president Italo

mi pare bello incontrarci in un luogo pubblico, creare una serate dove vi sia un’aria, un senso, un umore speciale, coinvolgere alcuni ospiti / amici che ci onorano con la loro presenza…. per condividere un progetto, un’idea, un lavoro… per uno scambio di auguri di Buon 2015 a tutti!!