Cosa organizziamo alla Festa Artusiana

Ormai vi abbiamo abituati bene e sapete che la nostra associazione è sempre in movimento: dopo la Fiera del Santerno e la notte di San Giovanni, oggi vi parliamo di una delle feste più importanti del nostra territorio: la Festa Artusiana di Forlimpopoli.

Cosa abbiamo organizzato per voi in questa bellissima arena della Festa Artusiana?

LA METAMORFOSI DEL CIBO ROMAGNOLO

Che cosa c’è di più bello (e buono) della cucina romagnola? Delle ricette che hanno un sapore antico e una storia che si differenzia di casa in casa. Quello che vi proponiamo è un viaggio fotografico alla scoperta della cucina romagnola, quella vera della mamma, quella che ogni tanto è diversa dai libri di cucina perchè ha quell’ingrediente segreto che “sa di casa nostra”. La mostra è curata dal nostro amico e fotografo Mirco Villa. Luogo: Rocca, Camminamenti, lato Piazza Pompilio.FestaArtusiana_metamorfosiCibo

RITRATTI CONTADINI

Ricordate il servizio fotografico realizzato la scorsa estate da Mirco Villa? [qui le foto del backstage] Con orgoglio vi mostriamo le nostre aziende agricole in 21 ritratti d’autore. Luogo: Rocca, Camminamenti, lato Piazza Trieste. Ingresso Piazza Pompilio.

FestaArtusiana_RitrattiContadini

 

TRADIZIONI ROMAGNOLE…. LEGAMI CON LA CULTURA DEL TERRITORIO

Esposizione di 25 disegni che parlano dei mestieri delle nostre famiglie contadine fedelmente riprodotte dall’illustratore Daniele Rendo. Insieme ai disegni ci saranno anche le riproduzioni originali dei Luneri di Smembar. Luogo: Rocca, Sala Mostre.

FestaArtusiana_LegamiTradizione

 

ANTEPRIMA DELL’E-BOOK VIE D’ACQUA E DI SAPORI

Al Teatro Verdi di Cesena alle ore 21 di Venerdì 26 giugno partiremo per un viaggio lungo fiumi e torrenti romagnoli con l’obiettivo di riscoprire cibi creati dalla mani dei contadini attraverso le materie prime delle aziende locali.

FestaArtusiana_presentazioneViedacquaesapori

 

Vi aspettiamo!

Fiera Agricola del Santerno: noi ci siamo e tu?

Ci pensavate impegnati ad organizzare la notte di San Giovanni vero? E invece eccoci a parlare di un nostro nuovo impegno alla Fiera Agricola del Santerno che si svolgerà da venerdì 19 a domenica 21 giugno nel Plesso di Sante Zennaro in Via Pinarello a Imola.

UN PO’ DI STORIA.

Siamo ormai al suo quinto anno e questo non fa che riempirci di orgoglio: è un’ottima occasione di incontro per noi agricoltori che vogliamo far conoscere un mestiere così bello e così faticoso.. in uno spazio molto ampio, tra laboratori didattici, scuole di cucina ed esposizioni, i visitatori potranno toccare con mano quello a cui noi contadini ed allevatori dedichiamo tanto tempo e tanta passione.

DOVE SAREMO E COSA FAREMO NOI.

Scaricando il programma (qui) fate attenzione al numero 9 della mappa: lì ci sarà il nostro stand! Le nostre attività saranno concentrate nelle giornate di sabato e domenica e saranno particolarmente coinvolgenti.

fiera agricola santerno 2015 il lavoro dei contadini

 

Insieme a Andrea e Fabiola della Fattoria Romagnola sfideremo i più piccoli in un gioco a squadre alla conquista del minestrone e vi guideremo nell’utilissimo laboratorio didattico “Dal chicco alla farina…. fino alla piadina” (genitori, in questo laboratorio siete invitati anche voi!). 

Con Claudia dell’azienda agricola Caboi impareremo qualcosa di veramente unico: quanti di voi sanno tosare le pecore? E ancora, chi di voi sa lavorare il latte ovino e caprino? 

Non mancherà il consueto spazio alle azdore di eccellenze che vi insegneranno, in un laboratorio dedicato, come eseguire la perfetta sfoglia tradizionale e la piadina sul testo. 

Per tutte le informazioni relative alla fiera, alle attività e agli espositori potete far riferimento al sito http://fierasanterno.imola.info/ e alla pagina Facebook.

musica nelle aie castel raniero

La musica nelle Aie: domenica 10 maggio ti insegniamo a cucinare romagnolo

Inizierà venerdì 7 maggio per poi proseguire tutto il weekend l’ormai storica manifestazione di Castel Raniero, Musica nelle Aie, che da dieci anni riscuote successi e consensi in tutta la provincia di Ravenna.

D’altro canto, quale migliore occasioni per tornare (o ritornare) nelle aie delle case e nei cortili e respirare un po’ della nostra Romagna? Un percorso di luce, musica, tradizione e gastronomia che unisce il divertimanto al relax e al piacere di stare in compagnia e concedersi un buon bicchiere di vino, una tagliatella con il ragù, il salame affettato con il coltello e la piadina.

A questo invito a partecipare non potevamo dire di no e, come in ogni evento, cerchiamo di portare quello che sappiamo fare: sarà il turno delle azdore stavolta, che scenderanno in pista (o meglio in cucina) per una vera scuola di cucina romagnola.

Musica nelle Aie 2015 Castel Raniero Il lavoro dei contadini

Se almeno una volta vi siete chiesti come si preparano i passatelli, gli strozzapreti o i cappelletti e siete incuriositi dalla cucina romagnola, questa è la vostra occasione! Ad accogliervi armate di s-ciadùr loro, le nostre azdore, capeggiate dalla Lea che vi guideranno in un vero e proprio tour gastronomico romagnolo.

Vi aspettiamo domenica 10 maggio nella stupenda cornice di Villa Orestina (Via Castel Raniero, 32) a partire dalle ore 10!

Per tutte le informazioni, ma soprattutto per le iscrizioni, chiamate pure la Lea al 339.4939961!

Sarai dei nostri? Faccelo sapere su FacebookLa musica nelle aie – la nostra scuola di cucina | Facebook