La festa per valorizzare il progetto di recupero delle tradizioni contadine e di salvaguardia delle produzioni della Pesca Buco Incavato.

La Pesca Buco Incavato, Presidio Slow Food della Condotta Godo e della Bassa Romagna, è una pesca a pasta bianca, circa 200 grammi, con sfumature rosso intenso. Il frutto è di forma sferoidale e ha una caratteristica sutura, molto profonda e incavata, da cui deriva il nome; la polpa è bianca-verde, di sapore equilibrato nel contenuto di zuccheri e acidi, con profumi e aromi intensi.

pesca buco incavato
La Pesca Buco Incavato

IL PROGETTO DEL RECUPERO DELLA PESCA BUCO INCAVATO

Il progetto, avviato da ormai alcuni anni e che vede coinvolta la Condotta Slow Food Godo e Bassa Romagna, ha come obiettivo  la promozione della diffusione nelle campagne della coltivazione attraverso i “custodi del Buco Incavato”: una sinergia tra agricoltori, CRPV di Cesena e Comune di Massa Lombarda, che supportano l’impiantamento della pesca, favorendone così la ripartenza produttiva.

festa buco incavato

Un impegno che affonda le sue radici nella storia locale. A cavallo tra ’800 e ’900 Massa Lombarda si impose al mondo come realtà produttiva all’avanguardia del nuovo settore denominato “frutticoltura industriale”. Il simbolo di questa rivoluzione fu senz’altro la Pesca Buco Incavato, la varietà di pesco più diffusa e coltivata nei territori massesi nella prima parte del ’900, tant’è che fu commercializzata proprio con il nome di “Pesca di Massa Lombarda”.

La pesca è però molto delicata alle manipolazioni, per cui la sua presenza sul mercato si riduce a pochi giorni. Ma, per le sue caratteristiche, è idonea alla trasformazione.

Già nel 2022, Il Lavoro dei Contadini, in stretta collaborazione con la Condotta di Slow Food Godo e Bassa Romagna, aveva sperimentato una prima limitata trasformazione, ottenendo confetture, succhi e succhi concentrati che erano stati presentati a fine settembre a Terra Madre a Torino, riscuotendo un grande interesse (qui l’articolo).

IL 25 AGOSTO DALLE ORE 19.00 PRESENTAZIONE DELLA PRODUZIONE 2023

pesca buco incavato
I trasformati “Gustodì”

Durante la  Festa a Massa Lombarda, Il Lavoro dei Contadini in Romagna – Comunità Slow Food, in stretta collaborazione con la Condotta Godo e Bassa Romagna (con il contributo del Comune di Massa Lombarda), presenterà la produzione 2023 dei trasformati della Pesca Buco Incavato, confetture e succhi concentrati, pensati  per una rivisitazione del “cocktail Bellini” con protagonista il Buco Incavato e i vini spumantizzati del territorio.

Venerdì 25 agosto in piazza Matteotti si potranno anche trovare, assieme alle bancharelle de Il Lavoro dei Contadini, con i prodotti tipici della tradizione (miele, vino, confetture, formaggi e olio), le creazioni artigianali, le degustazioni con protagonista la pesca, anche il mercatino dei produttori della Pesca Buco Incavato, dai quali sarà possibile acquistare il frutto.

La serata prevede poi esibizioni ed esposizioni artistiche che si terranno tra le vie del centro, mentre alle 21 al teatro in Piazza Matteotti si terrà uno spettacolo di Vittorio Bonetti e Alfonso Nadiani.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare l’Urp del Comune di Massa Lombarda, allo 0545 985890 o alla mail urp@comune.massalombarda.ra.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque − 4 =