Con Enrico Gurioli riparte la stagione di “A cena specialmente”: serate a tema a casa delle nostre azdore romagnole per conoscere luoghi incantevoli e personaggi di grande cultura.

Venerdì 24 luglio alle ore 20 toccherà ad Enrico Gurioli, autore – tra gli altri libri – del “Piccolo libro dei venti“, di cui già a febbraio vi avevamo annunciato l’uscita e la presentazione ufficiale a Bologna, allietare la nostra serata all’agriturismo Cà Ridolfi.

Nel presentare il libro “Piccolo libro dei venti”, Enrico ci disse che “Il vento non è solo un fenomeno atmosferico. È un mistero che interroga l’uomo da sempre, è il respiro vitale su cui si fondano leggende e cosmogonie, motore invisibile della storia” e ancora “Con il piccolo libro dei venti offro la mia particolare visione del vento, arricchendola con informazioni curiose, storie poco note e suggestioni liriche, ricostruendo i piccoli e grandi eventi di cui è stato protagonista da tempi di Omero ai nostri giorni”

Il cibo, il mare e il vento: quale sarà il filo conduttore?

Enrico Gurioli ci insegna che i venti portano storie, tradizioni e significati simbolici… anche a tavola. Il menù della serata, infatti, sarà pienamente in linea con quanto leggerete nel suo libro “Il mare in cucina” scritto a quattro mani con Alessandro Molinari Pradelli: da un semplice risotto con le poverazze fino alla Midye Pilakisi (cioè un’ottima zuppa di cozze). Da non dimenticare la piadina e l’aperitivo nel giardino.

Enrico Gurioli a cena specialmente Cà Ridolfi

Ecco allora il connubbio tra il cibo, il vento e il mare: tre elementi che insieme raccontano una storia che Enrico Gurioli ci spiegherà seduti alla tavola preparata dalle sapienti mani dell’azdora Gianna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 + dieci =