savor ricetta romagnola

I savor: la ricetta romagnola

Il Savòr, detto anche Savour, è un prodotto tradizionale della nostra Romagna strettamente legato alla preparazione domestica della Saba. La ricetta romagnola dei savor viene gelosamente custodita da ogni famiglia e tramandata di azdora in azdora. In passato veniva conservato in grandi orci di terracotta dall’imboccatura larga. Ricco di zuccheri, vitamine e sali minerali, ha un elevato potere nutritivo ed è ottimo a colazione e a merenda.

Il consiglio dell’azdora

Spalmatelo sul pane e sulla piadina, oppure utilizzatelo come ingrediente per la preparazione dei vostri dolci casalinghi: ottimo per le crostate, i tortelli di carnevale. Oppure provatelo con i nostri formaggi tipici

Come si prepara?

I savor: ecco la ricetta romagnola

Ingredienti: mosto d’uva, buccia di melone o cocomero essiccate e tagliate a fettine sottili, polpa di zucca, bucce di arance e limoni, frutta secca (gherigli di noce, pinoli e mandorle dolci), mele e pere cotogne, fichi secchi, uva passita.

Preparazione: mettete a bollire il mosto d’uva e ridurlo della metà fino a diventare Saba. Versare la frutta e riportare a bollore lento mescolando spesso, fino a ridurre il volume di 2/3. La frutta deve rimanere intatta, lucente e di colore scuro.

Buon appetito!

Vuoi condividere con noi la tua ricetta oppure inviarci la foto della tua merenda tipica? Lasciaci un commento oppure scrivici sulla nostra pagina Facebook!

You may also like

Leave a comment

13 − 9 =