I passatelli romagnoli: ricetta e curiosità

Alzi la mano chi non ha mai assaggiato i passatelli romagnoli! 

I passatelli romagnoli sono una delle classiche minestre della nostra Regione consumate nei giorni di festa, in particolare a Pasqua. Oggi, a dir la verità, li possiamo consumare in qualsiasi periodo dell’anno, indipendentemente dalla giornata e spesso scegliamo di acquistarli già pronti, ignorando che la loro preparazione è molto semplice e veloce. Prendono il loro nome dalla forma che è ottenuta utilizzando uno strumento di ferro appositamente costruito, è fer de pasaden.

i passatelli romagnoli

La ricetta dei passatelli romagnoli si eredita, di solito, dalla nonna che sapientemente mette a disposizione il suo sapere da azdora esperta per le nuove generazioni.

Questo è tutto quello che vi serve se volete stupire i vostri commensali a tavola:

Ingredienti: 1 uovo intero a persona, 40 gr di Parmigiano Reggiano grattugiato, 40 gr di pangrattato comune, noce moscata, un pizzico di sale.

Preparazione: impastate tutti gli ingredienti. Pigiando l’impasto con l’apposito ferro si formano i passatelli. Cuocete nel brodo di gallina e… buon appetito!

Hai preparato i passatelli seguendo la nostra ricetta? Faccelo sapere! Scatta una foto del piatto o fai un video della preparazione e condividilo sulla nostra pagina Facebook!

 

You may also like

Leave a comment

five × four =