gustodì

Gustodì al Terra Madre di Torino 2022

Il Lavoro dei Contadini sarà presente a Terra Madre con Gustodì, il trasformato di Pesca Buco Incavato Presidio Slow Food.

Grazie alla sinergica collaborazione fra Condotta Slow Food di Godo e Bassa Romagna,  Comunità “Il Lavoro dei Contadini in Romagna” e ISIA Faenza”,  il 24 settembre a Terra Madre (Torino), negli spazi di Slow Food Emilia Romagna, ci sarà la prima uscita ufficiale del brand Gustodì per la presentazione dei trasformati della Pesca Buco Incavato (confetture, succhi di frutta e succo concentrato).

gustodì

I trasformati di Pesca Buco Incavato Gustodì

IL LAVORO DEI CONTADINI IN ROMAGNA COMUNITÀ SLOW FOOD

Il Lavoro dei Contadini in Romagna, Comunità di Slow Food, nasce nel gennaio 2020, come completamento delle esperienze maturate dall’associazione Il Lavoro dei Contadini. 

Come l’associazione, è rappresentata in primis sia da imprenditori agricoli che da tutte le persone che condividono l’obiettivo primario della promozione del territorio, nell’ottica della valorizzare dei prodotti tipici, la tutela della biodiversità vegetale e animale, attraverso il recupero delle tradizioni, delle arti e della cultura contadina, dei valori “antichi” della campagna.

ISIA FAENZA – DESIGN & COMUNICAZIONE

L’ISIA di Faenza è un’istituzione universitaria per il Design e fa parte del sistema per l’alta formazione artistica del Ministero dell’Università e della Ricerca; nasce a Faenza nel 1980 e rilascia diplomi di laurea triennali, di specialistica in “Design del Prodotto” ed in “Design della Comunicazione”.

IL PRESIDIO SLOW FOOD “PESCA BUCO INCAVATO” E LE COLLABORAZIONI PER TERRA MADRE

Il Buco Incavato (Bus Incavé), pesca a polpa bianca con buccia vellutata, ha rappresentato, per Massa Lombarda, dopo gli anni Venti del secolo scorso, il cardine dello sviluppo del moderna peschicoltura. Negli anni Cinquanta le pesche a polpa gialla, caratterizzate da una maggiore conservabilità, la sostituiscono nei campi e di fatto il Buco Incavato viene dimenticato.

Il Presidio nasce con l’obiettivo di recuperare i pochi esemplari rimasti grazie al lavoro della Condotta Slow Food di Godo e della Bassa Romagna, con il CRPV di Cesena e il Comune di Massa Lombarda.

Le collaborazioni de Il Lavoro dei Contadini con Slow Food, negli anni, sono state molteplici, come per esempio la partecipazione all’evento organizzato a fine agosto di ogni anno con il Comune di Massa Lombarda, in occasione dell’evento dedicato alla Pesca Buco Incavato. 

In occasione dell’evento dell’agosto 2022, con la condotta Slow Food di Godo e Bassa Romagna si è pensato di preparare e portare a Terra Madre a Torino (22/26 settembre 2022) i trasformati della pesca.

gustodì terra madre Torino

La comunità de Il Lavoro dei Contadini si è proposta di produrre tali trasformati, nel rispetto della materia prima, la pesca Buco Incavato.

Nell’ottobre del 2021, durante un primo incontro fra l’ISIA di Faenza e Il Lavoro dei Contadini, prende origine l’idea di avviare una collaborazione che ha dato corpo ad una prima esperienza dedicata alla comunicazione della grande tradizione contadina.

Ne è scaturito un lavoro che ha messo a frutto ricerca e innovazione maturate durante la didattica del corso di “Comunicazione del Prodotto”, condotto dal Prof. Maurizio Fiori e sviluppate dagli Studenti del 2° anno del Biennio specialistico in “Design della Comunicazione”.

Il risultato è il progetto del brand per Il Lavoro dei Contadini, allo scopo di promuovere le produzioni agroalimentari e artigianali del vasto territorio romagnolo.

You may also like

Leave a comment

five × 3 =